Nov 17, 2018 Last Updated 5:31 PM, Jan 29, 2017
Pubblicato in Training
Letto 2347 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)

Quali test per quale karate?

Come ogni sport anche il karate è fatto di risultati!

Come ogni sport anche il Karate è fatto di misure?

La valutazione è fondamento dello sport, quello serio! NON si può allenare se non siamo in grado di valutare la progressione nella prestazione!

Solo per chi è atleta di alto profilo è importante la valutazione? 

NO! Nella programmazione di un allenamento, che si tratti della preparazione al campionato del mondo, della fase regionale o dell'apprendimento della capovolta nel bambino è importante valutare lo stato di avanzamento del discente. La valutazione serve soprattutto per misurare quanto sia stato efficace il lavoro proposto.

Nella Programmazione si parla di verifica iniziale e verifica finale. Le verifiche possono avvenire attraverso la valutazione sistematica o dei test.

Allora quali sono i Test specifici utili al Karate?

Dobbiamo identificare quale capacità vogliamo valutare: Capacità condizionali o coordinative?

Proviamo a valutare le capacità condizionali del Karateka: Mobilità articolare, Forza Esplosiva, Rapidità per gli adulti, Mobilità Articolare, Rapidità, destrezza, equilibrio per i preagonisti.

Mobilità Articolare Arti inferiori:

  • Angolo divaricata frontale
  • Sit and reach test
  • Angolo tibio-tarsico

Forza Esplosiva Arti superiori:

  • Lancio palla medica da seduto

Forza Esplosiva Arti Inferiori:

  • Squat Jump
  • Counter Movement Jump
  • Salto in lungo da fermo

Rapidità arti inferiori:

  • Tempo su 8 balzi laterali
  • Tempo su castello
  • Test specifici gesto tecnico: Tempo esecuzione 8 mawashi geri su bersaglio

Destrezza:

  • Tempo su circuito

Equilibrio:

  • Valutazione 0-5 su tecnica di caricamento monopodalico calcio
  • Pedane Stabilometriche

Questi test o altri che ritenete opportuno possono essere somministrati ogni 3-4 mesi di pratica così da valutare la bontà dell'allenamento proposto. L'aspetto di misura e la valutazione del miglioramento è un bello stimolo anche per lo stesso karateka che verifica in modo oggettivo il raggiungimento di un risultato frutto del suo sudore.

Presto vedremo qualche test nei dettagli... 

Ultima modifica il Martedì, 22 Dicembre 2015 07:28
Leonardo Marchi

Ciao, sono Leonardo e sono il Direttore del sito Karateka.it. Sono un appassionato di Karate, maestro 5° Dan FIJLKAM. Pratico Karate dal 1982 quando ho iniziato sotto l'insegnamento del M° Dino Piccini. Mi sono dedicato al Kata e poi all'agonismo di Kumite fino al 1995 quando ho iniziato la strada dell'insegnamento con la qualifica di Allenatore ho fondato l'associazione AKS di Sesto Fiorentino.

Sito web: www.karateka.it
Altro in questa categoria: Karate e cardiofrequenzimetro »

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter KARATEKA.IT

Vuoi conoscere in tempo reale le novità del sito Karateka.it? Iscriviti alla newsletter! Un fantastico regalo per te!!
Riceverai al più presto il link per scaricare il tuo regalo!

Most Read