-

Cosa deve fare un bambino karateka!

I bambini non sono adulti in miniatura. Cosa devono fare i bambini prima del Karate? quando è importante intervenire per lo sviluppo delle capacità motorie?

Capacità motorie nei bambini

Giu 19, 2020

Perché è importante sviluppare le capacità motorie nei bambini?

Ci sono troppi bambini oggi, di 6-7 anni, che provano il karate senza avere appreso i fondamentali della coordinazione. Le capacità motorie sono importanti per imparare, divertirsi e progredire nello sport, incluso il Karate!

Ogni bambino in buona salute può avere le capacità motorie per apprendere, giocare e provare qualsiasi sport, indipendentemente dalla sua predisposizione genetica. 
Credo fortemente nello sviluppo delle capacità motorie e meno nel concetto di talento naturale. 

Ma dobbiamo anche adottare un approccio pro-attivo rispetto a un approccio reattivo nei suoi confronti.

imparare abilità
Leggi anche: Quali sono i sistemi energetici usati nel Karate?

I bambini non imparano le abilità invecchiando, crescendo o ripetendo le tecniche!

Costruire un repertorio di abilità motorie di base in giovane età ed essere in grado di partecipare a qualsiasi attività motoria è fondamentale.

Ma i genitori danno più valore all’allenamento specifico per lo sport [ad es. Lezioni di karate (tecnica)].
Questo può portare a frustrazione perché i bambini non hanno le competenze necessarie per prendere parte alla disciplina sportiva e tendono a smettere.

Le capacità motorie fondamentali portano poi a competenze specifiche per lo sport. 
Le abilità motorie sono obbligatorie per apprendere le abilità specifiche dello sport. Questo crea le basi per quasi tutti gli sport.

Il Karate è una disciplina sportiva difficile, tecnicamente e tatticamente impegnativa. La specializzazione nel gesto porterà risultati apparenti in breve tempo ma risulterà la scelta sbagliata a lungo andare!

Pensalo come la fase di gettata delle fondamenta nella costruzione di una casa. L’investimento più importante nella costruzione di una casa sono delle buone fondamenta.
Quanto è forte la casa dipende dalla forza della sua base:
Se non sono solide, la casa potrebbe crollare e lo farà sicuramente sotto pressione (vento, neve …) oppure avrà grandi limitazioni di espansione.

Solide fondamenta

Ordine corretto per l’ottimale sviluppo delle capacità motorie

Il percorso di sviluppo motorio deve essere in ordine:
Competenze motorie fondamentali => Coordinazione => Competenze specifiche
per il karate.

I bambini hanno bisogno di queste abilità motorie per poter prendere parte a uno sport, Karate incluso!
Se riescono a prendere parte e hanno le capacità per essere coinvolti nel karate, il loro apprendimento accelera. La loro fiducia si sviluppa sia nella pratica del karate che come persone.
I bambini non amano quello che non sono in grado di fare.

Insegnare abilità di movimento meno specifiche per lo sport e più versatili è importante per i bambini piccoli. 
Questo è:

  • la garanzia di un percorso più duraturo nello sport specifico
  • Il sistema più adatto per acquisire competenze
  • Il percorso più adatto per raggiungere il successo 

La finestra ideale dove acquisire abilità motorie attraverso movimenti versatili è dai 3 ai 7 anni.
È molto difficile recuperare il ritardo nello sviluppo fisico e motorio se ci perdiamo questa finestra di sviluppo.

Cominciare presto
Leggi anche: non solo compagne di allenamento...

L’importanza di partire presto…

I bambini di questa età hanno eccellenti condizioni fisiche per le forme base di movimento. 

In questa fascia d’età (3-7 anni):

  • I bambini hanno il bisogno di muoversi molto e di divertirsi.
  • I bambini sono molto curiosi. Vogliono imparare cose nuove e costruirle biologicamente (il sistema di ricerca).
  • Imparano attraverso la pratica frequente e attraverso l’imitazione.
  • Sono presenti competenze di base e la concentrazione è in via di miglioramento.
  • Le capacità di equilibrio sono ben sviluppate. I bambini recuperano immediatamente l’equilibrio se lo perdono.
  • Il sistema senso-motorio è maturo. Ciò si traduce in un’alta capacità di apprendimento per compiti coordinativi. Il sistema senso-motorio raggiunge il suo picco molto presto (Lang 2001).
  • Il volume cerebrale dei bambini più piccoli corrisponde già al 90% di quello degli adulti. Le connessioni cerebrali sono già create in eccesso e la velocità dei nervi è la stessa degli adulti.
  • I cervelli sono più plastici e in grado di cambiare.

All’inizio, neonati e bambini molto piccoli hanno infinite possibilità di sviluppo.
I geni ci danno solo l’inizio delle possibilità. Il cervello cambia se stesso in relazione alle esperienze che faremo.

La cosa migliore da fare è essere proattivi e impostare le abilità e le abitudini desiderate sin dalla più tenera età. I primi anni sono importanti per portare i bambini sulla buona strada di un percorso di sviluppo positivo. Tutte le interazioni influenzeranno le prime interazioni.

Non aspettate che le cose accadano, o piuttosto non accadono, e quindi reagite di conseguenza. I bambini non imparano le abilità crescendo, diventando più alti o ripetendo esercizi. 

Le iniziative che facciamo per aiutarli influenzeranno i bambini ben oltre quei primi 7 anni.

Scegli come continuare il tuo allenamento:

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter e ricevi la guida con tutte le mosse del Karate illustrate

La tua migliore E-mail

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketingLeggi altro sulla privacy di Mailchimp