Nov 17, 2018 Last Updated 5:31 PM, Jan 29, 2017

Il #1 segreto per continuare a migliorare da cintura nera

Pubblicato in KaratebyJesse
Letto 5535 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Articolo tradotto con l'autorizzazione dell'autore Jesse Enkamp.

Articolo originale: http://www.karatebyjesse.com/how-to-improve-black-belt/

Prendi la mia cintura nera.

Io non la voglio più.beginner_karate_kbj

Ieri nel nostro dojo si è iscritto un nuovo principiante. Fin dal primo momento ho potuto percepire come si sentisse: era spaventato ed eccitato allo stesso tempo!

SWOOSH!

Un'ondata di nostalgia mi ha invaso.

Che bello essere di nuovo un principiante!

Quando un pugno era solo un pugno ...

E' buffo - passiamo anni cercando di raggiungere un livello di perfezione nel Karate. Vogliamo più conoscenza, migliorare le nostre competenze e conoscere sempre più tecniche avanzate.

Fino a quando si arriva ad un punto in cui ci siamo annoiati e stanchi.

Smettila - è troppo!

Vorremmo solo resettare i nostri anni di "conoscenza" e ricominciare dall'inizio.

Ieri ho avuto quella esatta sensazione.

Quando ho visto il nuovo karateka principiante, avrei tanto voluto essere lui.

Sembra pazzesco, ma avrei davvero voluto essere lui!

Non sapevo se ridere o piangere.  E' stato surreale.

Per un momento, avrei scambiato il mio braccio e la mia gamba con la sua, per ritrovarmi nella sua posizione.

Immaginate di essere nuovamente un principiante; non influenzato dalla politica, dalla concorrenza, dai diversi "stili", organizzazioni e dogmi del dojo.

Non influenzato, puro e libero!

Come si dice in Giappone: "shiranu hotoke ga".

La migliore traduzione in italiano è "beata l'ignoranza".

Nella mente del principiante, il Karate è colmo di opportunità incredibili e dubbi unici. Nella mente degli esperti invece il Karate è pieno di soluzioni assolute e risposte definitive.

(Spesso mascherato dalla "tradizione".)

Immaginate di non dover più "sapere tutto"!

Che sollievo.

Il leggendario Pablo Picasso una volta disse:

“Ogni bambino è un’artista. Il problema è poi come rimanere un’artista quando si cresce.”

Questo vale pure per gli artisti marziali.

Ecco perché ogni cintura nera dovrebbe insegnare ai principianti ed ai bambini.

Lasciatemelo ripetere:

Ogni cintura nera dovrebbe insegnare a principianti e bambini.

Non perché si è costretti dal sensei.

Ma perché è il # 1 modo per raggiungere il grado successivo  nel vostro viaggio come cintura nera.

Ciò è particolarmente vero per quelle persone che sentono di "sapere tutto" e non sono più motivati o stimolati dal vostro consueto allenamento.

Vedete, quando si insegna ad un principiante si è costretti a pensare come lui, da principiante.

È necessario rimuovere ogni dettaglio superfluo che interferisce con la vera essenza di ciò che stai cercando di insegnare, e ogni parola che dici in quella situazione deve essere rilevante al 110%.

Bisogna esemplificare le tue conoscenze.

  • Rendere semplice.
  • Più semplice di così.
  • Ancora più semplice!

Più semplice, più semplice, più semplice.

Per insegnare ad un principiante bisogna pensare come un principiante.

Pian piano prendi coscienza:

Il viaggio del karate non e' destinato a diventare nulla.

Si tratta di non diventare tutto ciò che non sei.

Così si può essere chi si era destinati ad essere.

Finché un giorno ...

... Un pugno diventa solo un pugno di nuovo.

E il cerchio è completo.

Che bellezza!

 
 
Ultima modifica il Sabato, 16 Luglio 2016 16:10

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter KARATEKA.IT

Vuoi conoscere in tempo reale le novità del sito Karateka.it? Iscriviti alla newsletter! Un fantastico regalo per te!!
Riceverai al più presto il link per scaricare il tuo regalo!

Most Read