May 26, 2018 Last Updated 5:31 PM, Jan 29, 2017
Pubblicato in Dal Tatami
Letto 2387 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)
Etichettato sotto

MAKE UP & KUMITE

La vita dell’agonista è fatta, per la maggior parte dei weekend, di sveglia alla mattina presto e giornate intere passate nei palazzetti, in attesa del proprio turno di gara e per tifare i compagni di squadra…inevitabile quindi che siano presenti sul volto segni di stanchezza o tensione! Ecco qualche consiglio per evitare il problema, dedicato a tutte le ragazze che sono atlete di kumite.

Semplicità è la parola d’ordine! Non importa presentarsi al palazzetto con un trucco super ricercato, quasi da passerella di alta moda: ragazze siete belle anche con un make up naturale che possa valorizzare la vostra freschezza! Dovete ricordarvi che durante la giornata ci sarà da affrontare il tatami: fase di riscaldamento e i minuti in gara vi faranno sudare e non è consigliabile stampare il mascherone fatto, sul karategi bianco!

I miei consigli:

  • Base viso neutra: sconsiglio l’uso di fondotinta o BB cream liquidi, che con il sudore tendono ad andare via e lasciare macchie. Per togliere l’effetto pallore/fantasma passate un po’ di terra illuminante e applicate un velo di blush e otterrete subito l’effetto salute desiderato!
  • Occhi: può bastare anche una semplice passata di mascara, meglio se waterproof! Apre lo sguardo e toglie l’effetto occhio addormentato. Per chi non può proprio rinunciare a truccare anche la palpebra, allora direi che è sufficiente un tocco leggero con un ombretto chiaro, e chi proprio è amante dell’eyeliner… rigo sottile rigorosamente waterproof (effetto panda…no please!)
  • Labbra: giusto un po’ di burrocacao per idratare le labbra, niente rossetti o lucidalabbra.
  • Capelli: per regolamento non ci si può sbizzare troppo, proibite mollette o forcine ed è consentito solo un “discreto fermacapelli di gomma” quindi anche il colore è out… i capelli lunghi sono scomodi da tenere sciolti durante la gara, ma si possono sistemare con una bella coda alta, una treccia (di nuovo di grande tendenza) o una crocchia arrangiata con solo elastici. Le ragazze che invece hanno i capelli corti sono più fortunate!
  • Post gara: sentitevi libere di potervi sistemare il make up, magari osando un po’ di più sugli occhi … così sarete impeccabili anche sul podio!
(Foto della campionessa Sara Cardin da corrieredellosport)
Ultima modifica il Domenica, 10 Gennaio 2016 18:35

Ultimi da Beatrice Zanella

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.Basic HTML code is allowed.

Seguici su Facebook

Iscriviti alla Newsletter KARATEKA.IT

Vuoi conoscere in tempo reale le novità del sito Karateka.it? Iscriviti alla newsletter! Un fantastico regalo per te!!
Riceverai al più presto il link per scaricare il tuo regalo!

Most Read