-

Qualificazioni Olimpiadi Karate: è tutto di nuovo in gioco!

Il covid-19 ha ridisegnato il percorso Olimpico dei campioni del Karate. Non solo più la gara secca, ma anche la qualificazione a punteggio si riapre e diventa una bella opportunità per tanti atleti!

modifica qualificazioni olimpiadi karate

Giu 2, 2020

Abbiamo già fatto un grande focus sulle prossime Olimpiadi di Karate, ma con il cambio di scenario è bene fare chiarezza.

Con l’avvento del Covid-19 in un primo momento erano state chiuse le qualificazioni per le prossime Olimpiadi, lasciando come unico spiraglio la gara secca di Parigi 2021.

Ma presa coscienza di questo stato di emergenza, la direzione mondiale WKF in accordo con la commissione Olimpica, ha deciso di modificare il programma di qualificazione.

Le nuove Gare per la qualificazione Olimpica di Karate

L’interruzione prolungata della stagione di gare ha precluso inizialmente a diversi atleti ancora in lizza di poter partecipare alle Olimpiadi.

Ma una volta che la data della competizione a cinque cerchi è stata spostata al 2021, la WKF ha deciso per un nuovo calendario di gare che reintegrasse le occasioni perse, ristabilendo così equità nella qualificazione olimpica.

Per approfondire il sistema di qualificazione ti rimandiamo al documento ufficiale sulla qualificazione Olimpica a Tokyo 2020.

Puoi inoltre leggere la nota ufficiale sulla modifica della qualificazione. Qui di seguito trovi la traduzione del passaggio saliente che sancisce le nuove gare incluse nel percorso:

Durante questo processo di revisione, il principio fondamentale è stato quello di mantenere l’essenza del sistema originale di qualificazione olimpica. Pertanto, devono essere attuate le seguenti misure:

  1. Inclusione delle opportunità mancate nella posizione olimpica iniziale dovuta a COVID-19, come definito di seguito:
    a) 2021 Rabat Premier League (in sostituzione della Rabat Premier League 2020) – a discrezione della WKF EC, questo evento di Rabat è soggetto a possibili sostituzioni con un altro evento della Premier League tenutosi prima del Torneo delle qualifiche nel 2021.
    A seguito di eventuali adeguamenti necessari al Calendario 2021, la Premier League da includere per la posizione olimpica sarà riconfermata nell’ultimo trimestre del 2020.
    b) Campionati continentali EKF di Göteborg 2021 (in sostituzione dei campionati EKF Baku 2020) – applicabile solo agli atleti europei.
  1. Il Torneo di qualificazione (la gara secca di Parigi ndr) che sarà presto riprogrammato per il 2021 e le informazioni saranno condivise con tutti.
    I due eventi di cui al paragrafo 1 (Premier League ed EKF Continental Championships) si svolgono prima del Torneo di Qualificazione, secondo la sequenza dettagliata nel documento sul Sistema di Qualifica.

Italiani di nuovo in gioco per le qualificazioni

Oltre alla possibilità di andare alle Olimpiadi con la Gara secca di Parigi 2021, con le ultime gare a disposizione tornano in gioco per la qualificazione Clio Ferracuti e Luca Maresca (che si gioca il posto insieme al nostro Angelo Crescenzo, ad oggi qualificato prima della nuova programmazione), a cui auguriamo il meglio!

Scegli come continuare il tuo allenamento:

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter e ricevi la guida con tutte le mosse del Karate illustrate

La tua migliore E-mail

Utilizziamo Mailchimp come piattaforma di marketingLeggi altro sulla privacy di Mailchimp